Isola Della Certosa

Isola Della Certosa

Vi suggeriamo di visitare questa piccola oasi di verde, dove ristorasi e rilassarsi; si arriva comadamente dalle fondamente Nuove o dal Lido con la circolare 4.1 /4.2.

Anticamente erano due isole divise da un canale che intorno l'anno 1000 fu interrato, diventando cosi un'unica isola.  Come molte delle isole minori che circondano Venezia, la Certosa all'epoca ospitava un piccolo ordine monastico con la chiesa, che venne abbandonato intorno al 1400; a seguire ci fu l'ordine dei monaci Certosini di Firenze, che recuperarono e ristrutturarono le opere presenti e da questo il nome dell'isola.

Con l'occupazione francese i monaci vennero espulsi dall'isola e le opere d'arti requisite, salvo un 'unica che si trova ora alle Gallerie dell'Accademia. In seguito con l'occupazione Austriaca, l'isola fu destinata alla lavorazione di espolsivi.

Per molti anni fu abbandonata, nel 2009 fu riqualificata e fu costruito un bel porto ed un hotel per i naviganti e villeggianti.

Roberta Michieletto

di Dario Beltrame